Curriculum della cooperativa

Aggiornato al 2017.

 

La  “SHALOM” Società Cooperativa Sociale”, costituitasi il 26 Novembre 2009, gestisce il Centro Socio Educativo “Marianna Agostino” CARITAS, una struttura (autorizzata al funzionamento dalla Regione Calabria) semiresidenziale rivolta a soggetti in condizione di disabilità  in età post-obbligo scolare. In continuità con i servizi offerti a sostegno delle persone disabili, l’équipe educativa del Centro garantisce la realizzazione di attività socio assistenziali di natura educativa e ricreativa, attività scolastiche ed occupazionali, attività informatiche,  attività sportive e laboratori teatrali.

In ambito sportivo si elencano di seguito  le esperienze della cooperativa:

. Il protocollo di intesa sottoscritto tra la cooperativa e il Consorzio sportivo Daippo in data 13.02.2015, persegue gli obiettivi di integrazione, accrescimento della propria autonomia, la diffusione della cultura sportiva non solo riservata alla normalità, ma integrata con un progetto dal tiotolo “Come un delfino” che dia la possibilità al soggetto disabile di migliorare le proprie abilità motorie e quindi il suo benessere psico – fisico.

  • Partecipazione alla seconda edizione di “Noi e Voi diversamente insieme”, giornata provinciale dello Sport Paralimpico tenutasi a Crotone il 17.10.2015 organizzata dal Comitato Paralimpico e dal CONI. Un’iniziativa che ha visto gli utenti disabili impegnati nelle varie discipline sportive quali, tiro con l’arco, sitting volley, vela.
  • Partecipazione al Carnival Race in collaborazione con la Camera di Commercio di Crotone ed il Club Velico. LA manifestazione ha allargato gli orizzonti prevedendo la partecipazione degli ospiti disabili del Centro.
  • Partecipazione agli eventi di “Vivi Crotone” organizzati dalla Confcommercio di Crotone che vedono la partecipazione degli utenti disabili  in attività sportive come la corsa campestre ed il basket.

 

Convenzioni/collaborazioni in atto:

  • Convenzione con la Caritas Diocesana di Crotone – Santa Severina per la gestione delle attività del Centro “M.Agostino”;
  • Convenzione con l’associazione Familiari Disabili: “Camminiamo Insieme” per la gestione di attività di natura assistenziale ed educativa a favore di 13 soggetti disabili  presso una struttura sita in località Papanice. La convenzione viene rinnovata semestralmente;
  • Convenzione Comune di Crotone: Accesso ai fondi per la non- autosufficienza erogati dal Comune di Crotone nell’ambito di un progetto messo a punto a favore degli utenti del Centro;
  • Collaborazione con la Cooperativa “Dalla parte dei ragazzi”: rapporto di collaborazione tra la cooperativa Shalom e la citata cooperativa che si occupa della gestione di un gruppo appartamento per minori entrati nel circuito penale e che necessitano di un percorso di riabilitazione attraverso la messa alla prova. La collaborazione in corso prevede che il centro M. Agostino, gestito dalla cooperativa Shalom, ospiti minori del gruppo appartamento per un periodo di volontariato al fine di impegnare il minore in attività a diretto contatto con il soggetto disabile;
  • Protocollo di intesa con il Centro Diurno per diversamente abili “Matteo 25’” al fine di promuovere ed intensificare le attività dei propri laboratori insieme, attraverso lo scambio di visite; promuovere uscite didattiche, col fine di rafforzare la propria identità e partecipare il più possibile alla vita del territorio, promuovere campagne di informazione e sensibilizzazione sul tema della disabilità attraverso convegni e seminari di studio;
  • Collaborazione con il UEPE (Ufficio di Esecuzione Penale Esterna) per il reinserimento sociale di persone sottoposte a misure restrittive della libertà;
  • Collaborazione con il Tribunale per i minorenni di Catanzaro per favorire la messa alla prova dei minori all’interno della struttura
  • Collaborazione con la Confcommercio di Crotone: nell’anno 2016 si è consolidato il rapporto di collaborazione tra la cooperativa Shalom e l’associazione di categoria attraverso il sostegno dato alla cooperativa durante una campagna di raccolta fondi, concretizzatesi positivamente con l’acquisto di ausili utili alle attività balneari degli ospiti del Centro. E’ in corso d’opera un accordo di coordinamento che vede la cooperativa insieme ad altri enti come l’ASP di Crotone, la Camera di Commercio, la Direzione Scolastica Provinciale e molte altre associazioni, che si pone tra gli obiettivi, l’impegno a contribuire alla promozione dello sviluppo sociale, culturale e commerciale del territorio ritenendo questi elementi trainanti per lo sviluppo locale;
  • Convenzione Afoma – Associazione Famiglie Ospiti Marianna Agostino – . Tra la cooperativa Shalom e l’associazione esiste, dall’anno 2009, anno di costituzione della cooperativa, una collaborazione che prevede il sostegno, la promozione delle attività della cooperativa da parte dell’associazione per far fronte ai bisogni degli utenti e delle famiglie;
  • Convenzione con l’UNICAL (Università della Calabria – Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali) per l’espletamento di tirocini formativi all’interno della cooperativa;
  • Collaborazione tra il CSM (Centro di Salute mentale) di Crotone e la cooperativa Shalom per la segnalazione e la successiva presa in carico di soggetti che necessitano di  adeguato supporto di natura socio – assistenziale e  che trova continuità nella relazione che si instaura con lo psichiatra di riferimento.

 

 

 

La cooperativa, inoltre, può vantare altre esperienze nel settore sociale:

  • Attività di sostegno scolastico a favore dei minori disabili e lavoro di rete con le scuole e centri di riabilitazione seguiti da ogni alunno;
  • Attività informativa e formativa presso gli istituti scolastici per la conoscenza del servizio sociale a favore della persona disabile;
  • Attività di raccolta fondi per acquisto di ausili balneari speciali a favore del disabile;
  • Organizzazione di conferenze ed eventi culturali per la promozione di nuove attività o condivisione dei risultati raggiunti con la comunità locale;
  • Organizzazione giornate formative promosse dall’Ordine degli assistenti Sociali della Regione Calabria;
  • Realizzazione di un corso di “Operatore della disabilità” promosso dal Centro di Servizi Volontariato Aurora di Crotone tenutosi all’interno della struttura;
  • Presentazioni manifestazioni teatrali dei soggetto disabili del Centro agli istituti scolastici del territorio crotonese.

 

 

 

 

Lascia un commento